Come si serve la birra artigianale? La temperatura

La temperatura

Questo è forse l’errore più comune quando si serve una birra artigianale, un errore in grado di rovinare la degustazione sin dal primo sorso.

In generale una birra artigianale può essere servita ad una temperatura che va da 3° a 18°, a seconda dello stile, del colore e del grado alcolico. Possiamo individuare i seguenti concetti di base:

– le birre leggere vanno servite più fredde di quelle forti

– le birre chiare vanno servite più fredde di quelle scure

– le birre a bassa fermentazione vanno servite più fredde di quelle ad alta fermentazione

Scendendo più nel dettaglio, a seconda degli stili valgono le seguenti temperature di servizio:

Lager leggere e Pilsner: fra i 3°C e i 6°C

Weizen, Belgian Ale e Lambic: fra i 4°C e gli 8°C

Lager scure, IPA, APA e Tripel: fra i 6°C e i 10°C

Strong Lager, Stout, Porter e Dubbel: dai 10°C in SU

Si tratta di una classificazione che vale in linea generale, dal momento che ogni birra ha una sua temperatura ottimale di servizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...