Gli stili della birra artigianale – Birre a fermentazione spontanea

Introduciamo ora le birre a fermentazione spontanea. La prima tipologia che andiamo a presentare è il Lambic, una birra ottenuta con la fermentazione attivata da lieviti selvaggi e batteri contenuti nell’aria della birreria in cui viene prodotta. A norma di legge il mosto deve essere costituito almeno per il 30% da frumento crudo e malto d’orzo chiaro ed il luppolo che viene utilizzato detto suranné è invecchiato oltre tre anni, in tal modo ha un minor potere amaricante ma allo stesso tempo conferisce le necessarie proprietà antisettiche ed antiossidanti alla birra. La fermentazione che avviene in botte per un anno restituisce un prodotto privo di schiuma con aromi e sapori assolutamente varii che possono andare dalla frutta, al formaggio ammufito, alla carne in scatola o al sudore. Indubbiamente si tratta di una birra di difficile degustazione.

Parente stretto del Lambic è la Gueuze, ottenuta dall’unione di due o più Lambic di diversa età. In genere le caratteristiche di questa birra sono simili al Lambic, va però detto che la fermentazione supplementare della Gueuze la rende ancora più complessa nella decifrazione degli aromi e dei sapori rispetto al Lambic classico.

Anche la Kriek è parente stretto del Lambic. Infatti è ottenuta aggiungendo ciliegie al Lambic. Si caratterizza per il colore rosso rubino, il profumo fruttato ed il gusto agrodolce. Al pari della Kriek anche la Framboise prevede l’aggiunta di un frutto al Lambic, in questo caso si tratta di lamponi freschi. Si caratterizza per essere una birra secca ed abbastanza acidula. Quelle presentate prima non sono le sole tipologie di birra a fermentazione spontanea ottenute aggiungendo una particolare tipologia di frutta al Lambic. Possiamo infatti citare la Druiven-Lambik con aggiunta di acini di uva, piuttosto che altri esempi ottenuti con l’aggiunta di sciroppi di frutta di vario tipo per smorzare l’acidità del Lambic.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...