Ritrovata la birra più antica del mondo

Conservata per due secoli negli abissi a nord est della Tasmania in uno stato di ibernazione, la birra più vecchia del mondo ritorna in vita grazie a scienziati, conservatori museali e un birrificio di Sydney.

Arriva "il naufragio": la birra più antica del mondo torna in vita

Una delle bottiglie esaminate (foto del Queen Victoria Museum)

 

La storia.

Nel 1797, una nave mercantile partita dall’India e diretta in una colonia britannica, naufraga a nordest della Tasmania. Negli anni ’90, dei sommozzatori scoprono nella stive del relitto  circa 30mila litri di alcol pregiato e alcune tracce di tè e tabacco. Le bottiglie di birra ancora perfettamente sigillate furono in seguito regalate museo Queen Victoria di Launceston, Tasmania.

Arriva "il naufragio": la birra più antica del mondo torna in vita

Il recupero delle bottiglie sul fondale (foto conservate al Queen Victoria Museum)

 

Tra il vecchio e il nuovo.

La scoperta ha portato gli scienziati a fare delle analisi e riscoprire in modo ottimale una antica ricetta inglese del XVIII secolo.

Dopo aver isolato un po’ di lievito e prodotto una birra sperimentale, David Thurrowgood (conservatore del museo e chimico) insieme all’Istituto australiano di ricerca sul vino, l’Awri di Adelaide, identificano tre ceppi di lievito: il Brettanomyces, il Saccharomyces e un lievito del vino, combinatosi nel lievito ibrido presente sul fondo delle bottiglie.

Il passo successivo è stato valutare la possibilità di commercializzare una nuova birra. Il museo Queen Victoria e l’Awri si sono rivolti al birrificio Malt Shovel di Sydney, di proprietà del marchio australiano James Squire. “Il lievito che ci hanno proposto era veramente capriccioso, ma aveva voglia di rivivere – racconta il mastro birraio Haydon Morgan – così dopo tanti tentativi abbiamo optato per una ricetta inglese del XVIII secolo per farne una birra di stile porter”.
Chi l’ha assaggiata la descrive come una birra scura e maltata, con sentori di ribes nero e spezie.

Arriva "il naufragio": la birra più antica del mondo torna in vita

La nuova-antica birra The Wreck

La birra nata da questa entusiasmante storia si chiama “The Wreck – Preservation Ale” e sarà lanciata ufficialmente in occasione del Gabs 2018, un festival australiano di birre e sidri.
“The Wreck”  ,il nome della birra, significa ‘naufragio’ e rimanda sia alle incredibili circostanze nelle quali la birra è stata scoperta sia al luogo; ovvero Preservation Island, l’isola più vicina al relitto affondato.

Arriva "il naufragio": la birra più antica del mondo torna in vita

L’area del ritrovamento (foto dal sito James Squire)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...